Detrazioni Fiscali in materia di “Riqualificazione Energetica” del 50-65% – Mantenuta anche per tutto il 2018

Nuovamente Prorogate dal Governo le Detrazioni Fiscali con l’ultima Legge di Bilancio 2018 (Legge n°205/’17 comma 3 dell’Art. unico c.d. “Pacchetto Casa”, pubblicato sulla G.U. n°302 del 29/12/17), ovvero “l’EcoBonus“, relativo agli interventi di Riqualificazione Energetica degli Edifici , come anche per le Detrazioni sulle Ristrutturazioni nell’Edilizia, per tutto il 2018:

Ecobonus per gli Interventi di Riqualificazione Energetica, pari al 65% (si ricorda che la sola sostituzione della Caldaia non è Sufficiente per l’ottenimento di tale Sgravio Fiscale ma occorre anche intallare un sistema di termoregolazione “evoluta/in compensazioneclimatica“, ovvero con Sonda Esterna e Ambiente, oltre alla contestuale installazione di valvole termostatiche su ogni radiatore, se tecnicamente possibile).

Ecobonus per gli Interventi di Riqualificazione Energetica, pari al 50% (in questo caso è sufficiente la sola sotituzione della Caldaia con un Generatore a Condensazione di Classe A, con una termoregolazione possibile in fasce orarie e con almeno 2 livelli di temprtura …. ovvero, Non con il solo termostato ON-OFF).

N.B.: nel caso si può optare, anche quest’anno, della stessa detrazione del 50% in regime di “Ristrutturazione Edilizia“, ovvero Bonus-Casa per la sola sostituzione della Caldaia (senza l’obbligo di ulteriori interventi e/o accessori necessari) …… ma probabilmente (a differenza dello scorso anno), con l’incombenza di una pratica da inviare all’ENEA di cui, ad oggi, NON si conoscono ancora le procedure/istruzioni, in quanto si è in attesa dei relativi “Decreti Attuativi” da parte dello Stato !?!   

Ricordiamo inoltre che l’agevolazione fiscale, sarà fruibile in 10 Anni (ovvero recuperabile dalle “tasse sui redditi”, in dieci quote del medesimo importo).

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *